SPEDIZIONE GRATUITA SOPRA 90€

CODICE PROMO ”BF-WEEK” PER IL 20% SU TUTTI I PRODOTTI

SPEDIZIONE GRATUITA SOPRA 90€

CODICE PROMO ”BF-WEEK” PER IL 20% SU TUTTI I PRODOTTI

Condizioni Generali
  -  Condizioni Generali

CONDIZIONI GENERALI DELLA VENDITA ONLINE (CGV)

Premessa

Il sito www.giorgiazamponi.com (il “Sito” da qui in avanti) è un sito deputato alla promozione ed alla vendita online accessibile tramite rete internet, aperto a qualsiasi utente della rete (“Utente Internet” da qui in avanti).

Il Sito Web è pubblicato dalla società Gi.Gi.’s S.R.L. detentrice del marchio “Giorgia Zamponi” (di seguito denominata “La Società”), con capitale sociale pari ad € 10.400 interamente versato, la cui sede legale si trova a Milano, Via Mincio 20/1 iscritta al R.E.A. Milano con il numero MI-1498030 partita IVA Nr 11805230155. Telefono: +39 02 48843463 – per contattare La Società via e-mail, andare alla rubrica “Contatti” del Sito.

Il Sito consente alla Società di proporre la vendita di prodotti di maglieria, di confezione, accessori fabbricati da e/o per La Società o da Società partner (“Prodotti” da qui in poi) agli utenti internet (“Clienti” da qui in poi). Ai fini del presente documento, si conviene che il Cliente e La Società siano denominate collettivamente “Parti” e individualmente quali “Parte”, e che il Cliente che abbia confermato un ordine sia denominato “l’Acquirente”.

Si sottolinea che i Prodotti acquistati dai Clienti sono riservati esclusivamente a tali soggetti privati per il loro uso personale escludendosi la possibilità che possano essere impiegati per fini legati alla loro attività professionale.

Qualsiasi ordine di un Prodotto proposto sul Sito implica l’accettazione da parte dell’Acquirente delle presenti condizioni generali di vendita (CGV da qui in poi).

La Società si riserva il diritto di modificare in qualsiasi momento dette CGV pubblicando la nuova versione sul nostro Sito. Le CGV applicabili sono quelle in vigore alla data di effettuazione dell’ordine.

ARTICOLO 1. OGGETTO

Le presenti CGV regolano diritti ed obblighi delle Parti che si originano dalla vendita online dei Prodotti proposti sul nostro Sito, Si esclude l’applicabilità di qualsiasi altro documento.

ARTICOLO 2. PRODOTTI – PREZZI

2.1 Prodotti

Vengono proposti per la vendita soltanto quei Prodotti che compaiono sul Sito nel giorno della sua visita da parte del Cliente. L’offerta di Prodotti è limitata al territorio italiano incluse le sue Isole. L’offerta di Prodotti ed i prezzi sono validi fino ad esaurimento scorte, in conformità con quanto riportato sul nostro Sito. I soggetti che risiedono nei territori al di fuori delle aree attualmente indicate e servite dalla vendita online e che fossero interessati ad acquistare il prodotto proposto dalla Società possono inviare una richiesta alla seguente E-mail info@giorgiazamponi.com perché possa essere verificata la possibilità/fattibilità e le condizioni particolari legate a tale vendita fuori dal territorio Nazionale.

I Prodotti sono rappresentati nelle immagini corrispondenti. Si invita la Clientela a leggere la descrizione di ciascun Prodotto al fine di conoscerne le peculiarità.

2.2 Prezzi

I prezzi praticati sono quelli indicati sul Sito al momento della conferma. Sono in Euro ed includono l’IVA in vigore sul Territorio nazionale al momento della conferma d’ordine.

l’importo delle spese di spedizione al domicilio è indicato al Cliente sul riepilogo del contenuto del carrello prima della conferma dell’ordine da parte del Cliente come chiarito nel paragrafo 4.3 delle presenti CGV. Non è attualmente prevista la possibilità di consegna presso i nostri punti vendita.

ARTICOLO 3. ORDINI

3.1 Registrazione dell’ordine

Il Cliente sceglie il/i prodotto/i a sua scelta che devono essere aggiunti al carrello cliccando su “Aggiungi al carrello”.

Il Cliente potrà

– controllare i Prodotti contenuti nel carrello per tipologia e quantità ed ottenere informazioni dettagliate su ciascuno di essi cliccando sull’icona “Il mio carrello”,

– procedere a selezionare nuovi Prodotti cliccando sul pulsante “continuare gli acquisti”. L’acquisto potrà essere fatto per se stessi o per altri come meglio di seguito precisato.

– completare l’ordine confermandolo cliccando sul pulsante “concludi l’ordine”.

Dopo aver cliccato sul pulsante “confermare il carrello” il Cliente deve compilare con accuratezza i campi proposti in particolar modo quelli indicati come obbligatori a mezzo di un asterisco(*). Verranno richiesti i dati necessari alla sua identificazione e per la spedizione. (Nome, Cognome, Indirizzo completo di Spedizione, numero di telefono di contatto, e-mail valida, note addizionali utili). L’acquisto potrà essere fatto destinandolo ad un terzo rispetto all’acquirente (nel caso ad esempio di un regalo). In tal caso andrà spuntata l’apposita casella “Spedire ad un indirizzo differente” ed andrà compilato a mezzo di nome, cognome, indirizzo del destinatario.

La comunicazione dei dati personali raccolti nell’ambito della vendita a distanza è obbligatorio, essendo tali informazioni fondamentali per lo sviluppo dell’ordine e la consegna degli stessi, essendo altresì utilizzati per l’invio dei riepiloghi amministrativi. Tali informazioni vengono gestite dalla Società in maniera strettamente riservata.

Sullo schermo verrà visualizzato un riepilogo del carrello che mostrerà:

– L’immagine dei Prodotti contenuti nel carrello

– L’importo delle spese di spedizione

– Il subtotale dell’ordine

– L’importo totale IVA inclusa

Il cliente che intenda proseguire con l’ordine, deve cliccare sul pulsante “concludi l’ordine”. Successivamente vengono richiesti i dati di spedizione e viene richiesto di effettuare la scelta della modalità di pagamento (PayPal o bonifico bancario).

Se si decide di optare per pagamento con PayPal bisogna proseguire cliccando su, “continua su PayPal”. A questo punto il Cliente è indirizzato ad una schermata di PayPal ed è invitato ad accedere al sito PayPal per finalizzare il pagamento. Solo ad avvenuto pagamento verrà inviata una mail al Cliente a conferma dell’esito positivo della transazione (conferma d’ordine).

Nel caso si scelga invece il pagamento a mezzo di bonifico bancario e cliccando il tasto “effettua l’ordine” si procede con la “conferma dell’ordine” da parte del Cliente che rimarrà in “sospeso” fino ad avvenuto pagamento. Tale comunicazione indica i prodotti oggetto dell’ordine, le quantità, le coordinate bancarie. Tale pagamento dovrà essere effettuato entro massimo le ore 12.00 del giorno successivo all’ordine. Nel caso di esecuzione del bonifico successiva rispetto alla data ed ora qui indicati la Società si riserva il diritto a sua insindacabile scelta di dare seguito all’evasione dell’ordine o di restituire l’importo pagato nel più breve tempo possibile e comunque non oltre il periodo massimo di giorni dieci (10) lavorativi.

Il Cliente non potrà procedere al pagamento dell’ordine senza aver precedentemente preso visione delle presenti CGV, la cui accettazione è obbligatoria al fine di poter proseguire, e aver dichiarato di essere stato informato del proprio diritto di recesso, spuntando l’apposita casella. Il Cliente conferma quindi il suo ordine diventando a questo punto Acquirente.

3.2 Convalida/Conferma dell’ordine

Il contratto di vendita tra l’Acquirente e la Società viene stipulato quando l’Acquirente conferma perfezionando il suo ordine come oltre dettagliato.

Tra il momento in cui l’Acquirente procede al pagamento del suo ordine e l’invio, da parte della Società all’Acquirente, dell’e-mail di conferma dell’ordine di quest’ultimo, la Società si riserva il diritto di non accettare l’ordine in caso di:

– Esistenza di una o più controversie in essere con la parte Acquirente,

– Totale o parziale mancato pagamento dell’ordine attuale o di un ordine precedente da parte dell’Acquirente,

– Rifiuto dell’autorizzazione al pagamento da parte del/degli istituti bancari coinvolti nella transazione.

3.3 Pagamento

Il prezzo dovuto dall’Acquirente è l’importo indicato nel modulo d’ordine riepilogativo di cui il Cliente ha preso conoscenza prima di confermare l’ordine. Il prezzo è poi nuovamente indicato dopo il pagamento nella conferma d’ordine, documento riepilogativo inviato via posta elettronica dalla Società all’indirizzo di posta elettronica dell’Acquirente.

Il Cliente pagherà l’ordine a mezzo PayPal o alternativamente a mezzo di bonifico bancario in conformità con le disposizioni del presente e dei precedenti articoli.

Nel pagamento con PayPal dopo aver cliccato sul pulsante “continua su PayPal”, il Cliente che ha scelto di pagare il suo ordine con PayPal viene reindirizzato alla pagina PayPal del Sito, dove potrà inserire il suo indirizzo e-mail collegato al suo account PayPal e la sua password PayPal.

PayPal cripta tutte le informazioni che il Cliente gli ha fornito durante la creazione del suo account. Pertanto non viene comunicata alla Società nessuna informazione oltre all’indirizzo e-mail del Cliente. Le informazioni finanziarie e personali vengono crittografate automaticamente quando si inviano informazioni sensibili ai server PayPal. Per ulteriori informazioni sulla sicurezza delle transazioni tra PayPal e l’istituto bancario del Cliente, La Società invita quest’ultimo a contattare PayPal.

L’addebito totale verrà effettuato immediatamente. In ogni caso, l’importo dovuto corrisponderà al/i Prodotto/i effettivamente spedito/i dalla Società pertanto nel caso di mancanza di uno o più items la Società restituirà sempre a mezzo di PayPal l’importo corrispondente.

Dopo conferma da parte di PayPal, il pagamento è convalidato e la transazione finalizzata, fatta salva l’applicazione dell’articolo 3.2.

3.4. Conferma d’ordine

Successivamente al pagamento dell’ordine da parte dell’Acquirente a mezzo PayPal, lo stesso Acquirente riceverà una e-mail automatica a conferma dell’ordine. Qualora invece sia stata scelta la modalità di pagamento a mezzo di bonifico bancario l ‘Acquirente riceverà un documento similare che indica però che la stessa conferma d’ordine è sospesa in attesa del pagamento ed indicherà le ore 12.00 del gg successivo come limite per l’effettuazione del pagamento secondo quanto già indicato nell’articolo3.1.

Se l’ordine dell’Acquirente non soddisfa le condizioni di validità definite negli articoli 3.2 e 3.3, l’Acquirente riceve una seconda e-mail che lo informa che il suo ordine non è accettato

In mancanza di tale comunicazione l’ordine si intende accettato ed in lavorazione. Il cliente potrà ricevere comunicazioni successive a conferma dell’evasione dell’ordine e dettagli legati al trasporto.

L’ordine di acquisto riepilogativo è registrato nei registri della Società, a loro volta conservati su un supporto affidabile e duraturo.

Nel caso eccezionale di mancanza del o dei prodotti ordinati l’Acquirente riceverà un’e-mail che lo informa dell’indisponibilità degli stessi e la Società procederà senza ritardi, se ricevuto, a restituire il pagamento come precedentemente indicato.

ARTICOLO 4. CONSEGNA

4.1. Consegna a domicilio

La Società si impegna affinché l’ordine sia consegnato entro 3-7 giorni lavorativi e, comunque, non più tardi di 10 giorni lavorativi decorrenti dal giorno di avvenuto pagamento. Si precisa che gli ordini effettuati sul sito Internet della Società, il sabato o la domenica saranno evasi il lunedì seguente. Gli ordini effettuati sul sito Internet della Società un qualunque giorno festivo saranno evasi il giorno lavorativo seguente.

I Prodotti ordinati dall’Acquirente vengono consegnati solo sul territorio nazionale incluse le isole, all’indirizzo indicato dall’Acquirente, accompagnati da una bolla di consegna dietro il pagamento dell’importo delle spese di spedizione. L’Acquirente ha la possibilità di farsi consegnare i Prodotti ad un indirizzo diverso dal proprio. La consegna non sarà garantita in caso di forza maggiore come oltre specificato all’interno delle presenti CGV.

La Società non potrà essere ritenuta responsabile in particolare per un successivo cambio di indirizzo dell’Acquirente che non le sia stato notificato o di un errore nei dati dell’Acquirente da quest’ultimo comunicati.

 4.2. Costi di spedizione

– Consegna a domicilio in Italia: 8€ consegna standard in 3/7 giorni lavorativi. Le consegne sono gratuite per importi superiori a 90 €

ARTICOLO 5. RICEVIMENTO DELL’ORDINE

Al ricevimento dell’ordine, l’Acquirente verificherà la conformità dei Prodotti ricevuti in esecuzione del suo ordine. Eventuali anomalie relative alla consegna (in particolare: Prodotti mancanti o danneggiati, pacchi danneggiati) devono essere notificate alla Società a mezzo della seguente e mail info@giorgiazamponi.com :

– Per posta ordinaria, scrivendo all’indirizzo: Servizio Consumatori Gi.Gi.’s SRL – Via Toscana 61, CAP 20090 Buccinasco Milano

In caso di resi anomali o illegittimi di Prodotti, la Società può rifiutarsi di accettare un ordine successivo.

ARTICOLO 6. DIRITTO DI RECESSO

Il diritto di recesso a disposizione dell’Acquirente si riferisce all’intero ordine e non ad un reso parziale di Prodotti.

Ai sensi dell’articolo 52 del Codice del Consumo italiano e fatte salve le esclusioni di cui all’articolo 59 del medesimo codice, l’Acquirente può, entro il termine di 14 (quattordici) giorni dall’acquisizione del possesso fisico del pacco contenente la merce ordinata o, nel caso di acquisto di beni multipli ordinati dall’Acquirente in un solo ordine e consegnati separatamente, dall’acquisizione del possesso fisico dell’ultimo bene acquistato, recedere dal contratto di acquisto senza penalità e senza alcun motivo. Il diritto di recesso non potrà essere esercitato per i Prodotti confezionati su misura per il consumatore o per i Prodotti personalizzati. L’Acquirente non avrà pertanto la possibilità di esercitare il proprio diritto di recesso per i Prodotti personalizzati.

Esercizio del diritto di recesso

L’Acquirente ha a disposizione un periodo di 14 giorni per esercitare il proprio diritto di recesso e di restituzione, a proprie spese e senza specificarne il motivo, del/i Prodotto/i ordinato/i (esclusi i Prodotti personalizzati).

Tale termine decorre:

– dalla data di consegna dei Prodotti all’indirizzo di consegna indicato dall’Acquirente (e, in caso di sua assenza, dalla data di prima presentazione del pacco contenente i Prodotti),

L’Acquirente dovrà comunicare alla Società la propria decisione di recedere dal contratto di acquisto inviando, prima della scadenza del suddetto termine, una dichiarazione priva di ambiguità in cui esprima in modo inequivocabile la propria volontà di recedere, per posta al seguente indirizzo: Servizio Consumatori Gi.Gi.’s SRL Via Toscana 61 Cap 20090 Buccinasco Milano o per posta elettronica al seguente indirizzo e-mail: info@giorgiazamponi.com.

Reso di Prodotti nell’ambito dell’esercizio del diritto di recesso (esclusi i Prodotti personalizzati)

I Prodotti dovranno essere restituiti dall’Acquirente alla Società entro e non oltre il termine di quattordici (14) giorni dalla comunicazione dell’Acquirente della propria decisione di recedere dal contratto di acquisto, nella confezione e nell’imballaggio originale (eventualmente aperto), non indossati e non lavati al seguente indirizzo: Servizio Consumatori Gi.Gi.’s SRL Via Toscana 61 Cap 20090 Buccinasco Milano I Prodotti così restituiti dovranno essere accompagnati dalla bolla di consegna ricevuta nella confezione o dal riepilogo dell’ordine ricevuto via e-mail al momento della spedizione del pacco.

Rimborso dei Prodotti restituiti nell’ambito dell’esercizio del diritto di recesso

Se le condizioni di cui sopra sono soddisfatte, La Società rimborserà all’Acquirente l’importo totale dell’ordine (esclusi i Prodotti personalizzati), restando inteso che ai sensi dell’art. 57 comma 1 del Codice del Consumo le spese di restituzione dei Prodotti rimangono a carico dell’Acquirente. Tale rimborso sarà effettuato al più tardi entro quattordici (14) giorni dalla data in cui La Società è stata informata della decisione di recesso dell’Acquirente. Tuttavia, qualora la Società non riceva entro tale termine i Prodotti restituiti o la prova della loro avvenuta spedizione da parte dell’Acquirente, il rimborso dei Prodotti sarà differito alla data che per prima abbia a verificarsi tra le seguenti due: la ricezione da parte della Società dei Prodotti o la ricezione da parte della Società della prova dell’avvenuta spedizione dei Prodotti da parte dell’Acquirente.

Fermo restando tutte le precedenti condizioni e tempi applicabili per il diritto di recesso esercitato con restituzione presso la nostra Società (Gi.Gi.’s SRL Via Toscana 61 Cap 20090 Buccinasco Milano) si prevede la possibilità che i prodotti acquistati possano essere restituiti direttamene C/O uno dei nostri negozi previo accordo con la Società. In questo caso la riconsegna non potrà essere a mezzo di spedizione bensì direttamente effettuata dal Cliente o da un terzo suo incaricato fornito di necessaria delega nei giorni ed orari di apertura dei nostri Stores. Il nostro personale verificherà la sussistenza o meno delle “condizioni” e dei “tempi” per l’esercizio di tale diritto da parte dell’Acquirente. Nel caso in cui tale verifica confermi la sussistenza dei requisiti necessari per l’azione di recesso il nostro Personale prenderà in carico il/i prodotto/i oggetto della restituzione. La Società procederà negli stessi tempi sopra descritti alla restituzione di quanto pagato dall’Acquirente escludendosi nella maniera più assoluta la possibilità che venga effettuata una restituzione con forma di pagamento differente rispetto a quella utilizzata dall’Acquirente all’atto del perfezionamento del suo acquisto.

ARTICOLO 7. GARANZIA

Tutti i nostri Prodotti sono coperti dalle garanzie di legge , a condizione che il loro uso sia stato corretto e che le istruzioni di lavaggio siano state osservate.

Garanzia di legge di consegna conforme

In caso di difetto di conformità di un prodotto ai sensi dell’articolo 129 del Codice del Consumo troverà applicazione la garanzia di legge di cui agli articoli 130 e 132 del Codice del Consumo. L’Acquirente ha diritto al ripristino, senza spese, della conformità del bene mediante riparazione o sostituzione.

Nel caso in cui tali rimedi siano impossibili o eccessivamente onerosi (art. 130, 7 a Cod. Consumo), l’Acquirente ha diritto ad una riduzione adeguata del prezzo o alla risoluzione del contratto. L’Acquirente decade da tali diritti se non denuncia alla Società il difetto di conformità entro il termine di due mesi dalla data in cui ha scoperto il difetto. La Società è responsabile quando il difetto di conformità si manifesta entro il termine di due anni dalla consegna del prodotto. L’azione diretta a far valere i difetti non dolosamente occultati dalla Società si prescrive, in ogni caso, nel termine di ventisei mesi dalla consegna del prodotto.

Ai sensi dell’articolo 129 del Codice del Consumo, il bene è conforme al contratto:

1° Se idoneo all’uso previsto per un prodotto simile e se, ove pertinenti, coesistono le seguenti circostanze:

– è conforme alla descrizione fatta dal venditore e possiede le qualità che il venditore ha presentato all’acquirente come campione o modello;

– presenta le qualità che un acquirente può ragionevolmente aspettarsi tenuto conto delle dichiarazioni pubbliche fatte al riguardo dal venditore, dal produttore o dal suo rappresentante, in particolare nella pubblicità o sull’etichettatura;

2° Oppure se presenta le caratteristiche definite di comune accordo dalle parti o si presta ad un uso particolare voluto dall’acquirente, che sia stato portato a conoscenza del venditore e che quest’ultimo abbia accettato.

Garanzia legale contro vizi occulti

Ai sensi dell’articolo 1490 del Codice Civile, il venditore è tenuto a garantire che la cosa venduta sia immune da vizi occulti che la rendano inidonea all’uso a cui è destinata o ne diminuiscano in modo apprezzabile il valore, in modo tale che il compratore non l’avrebbe acquistata o avrebbe pagato un prezzo inferiore, se ne fosse stato a conoscenza.

In caso di garanzia legale di conformità:

– L’azione diretta al ripristino del bene dal difetto di conformità è prescritta entro (2) due anni dalla consegna del bene (Articolo 132 del Codice del Consumo).

– In caso di difetto di conformità, il compratore può scegliere tra la riparazione e la sostituzione del bene. Tuttavia, il venditore non può procedere in base alla scelta del compratore se tale scelta comporta un costo chiaramente sproporzionato rispetto all’altro metodo, tenuto conto del valore del bene o dell’importanza del difetto. (Articolo 130,4 del Codice del Consumo)

– I difetti di conformità che si manifestano entro (6) sei mesi dalla consegna del bene si presumono esistenti al momento della consegna, salvo prova contraria. (Articolo 132 del Codice del Consumo).

La garanzia legale di conformità si applica indipendentemente dalla garanzia commerciale concessa dalla Società ai sensi dell’articolo 8 delle presenti condizioni generali di vendita.

Qualora venga fatta valere la garanzia per vizi occulti:

L’acquirente può scegliere tra restituire la cosa e ottenere la restituzione del prezzo o trattenere la cosa e ottenere la restituzione di parte del prezzo, da determinarsi in base alla decisione di esperti, oppure può chiedere la risoluzione del contratto (Articolo 1492 del Codice Civile).

L’azione per vizi redibitori deve essere promossa dal compratore entro 26 mesi dalla scoperta del vizio (Articolo 132,4 Codice del Consumo ).

In caso di constatazione di non conformità o di vizio di uno o più Prodotti entro i suddetti termini, l’Acquirente potrà restituire i Prodotti al Servizio Consumatori della Società al seguente indirizzo: Gi.Gi.’s SRL Resi Internet, Via Toscana 61 Cap 20090 Buccinasco Milano o recarsi in un qualsiasi negozio Lo Sfizio di Milano che gli indicherà la procedura da seguire.

Se le condizioni di cui sopra sono soddisfatte, la Società sostituirà i Prodotti che presentano tali difetti di conformità o vizi comprovati e la cui origine sia effettivamente imputabile alla Società o rimborserà all’Acquirente l’importo di tali Prodotti, nonché le eventuali spese di reso dei Prodotti pagate dall’Acquirente.

ARTICOLO 8. CAMBI E RIMBORSO

I Prodotti acquistati sul Sito possono essere soggetti, nelle seguenti scadenze e condizioni:

– ad un cambio in negozio, con l’eccezione di qualsiasi rimborso.

– ad un rimborso sul sito, con l’eccezione di qualsiasi cambio.

Nel caso di acquisto di un lotto composto da più Prodotti, solo la totalità dei Prodotti che compongono tale lotto potrà essere oggetto di un cambio o di un rimborso secondo la procedura descritta nel presente articolo, dato che il lotto è indivisibile. Il cambio o il rimborso di uno o più Prodotti che compongono il lotto sono quindi esclusi.

8.1. Cambi

Fatte salve le disposizioni della garanzia legale, l’Acquirente può, entro il termine di quattordici (14) giorni, recarsi in un negozio Lo Sfizio per cambiare un Prodotto (esclusi i Prodotti Personalizzati ed i prodotti eventualmente proposti in esclusiva sul web).

Questo termine decorre:

– dalla data di consegna dei Prodotti all’indirizzo di consegna indicato dall’Acquirente (e in assenza di quest’ultimo, dalla data della prima presentazione del pacco contenente i Prodotti),

Solo i Prodotti mai indossati, non lavati e nel loro imballaggio originale (che può essere stato aperto) saranno cambiati dietro presentazione del riepilogo dell’ordine ricevuta via e-mail al momento della spedizione del pacco.

Il prezzo del o dei nuovi Prodotti deve essere pari o superiore al prezzo del o dei Prodotti da cambiare. L’Acquirente può pagare la differenza con qualsiasi mezzo di pagamento accettato dal negozio.

8.2. Rimborsi

Fatte salve le disposizioni della garanzia legale e del diritto di recesso, l’Acquirente ha a disposizione un periodo di quattordici (14) giorni per restituire, a proprie spese, qualsiasi Prodotto ordinato che non soddisfi le sue esigenze (eccetto i Prodotti Personalizzati).

Questo termine decorre :

– dalla data di consegna dei Prodotti all’indirizzo di consegna indicato dall’Acquirente (e in assenza di quest’ultimo, dalla data della prima presentazione del pacco contenente i Prodotti),

L’acquirente che desidera restituire il/i Prodotto/i deve contattare la Società alla mail info@giorgiazamponi.com che gli comunicherà la procedura da seguire.

Dopo aver effettuato questa richiesta di reso, l’Acquirente dovrà restituire i Prodotti nella confezione e nell’imballaggio originale (eventualmente aperto), non indossati e non lavati, provvisti della loro etichettatura originale e non danneggiati al seguente indirizzo: Gi.Gi.’s SRL, Via Toscana 61, CAP 20090 Buccinasco Milano accompagnati dalla bolla di consegna ricevuta nella confezione o dal riepilogo dell’ordine ricevuto via e-mail al momento della spedizione del pacco.

Se le condizioni di cui sopra sono soddisfatte, La Società rimborserà all’Acquirente, entro trenta (30) giorni dal ricevimento della richiesta di reso dell’Acquirente, l’importo del/i Prodotto/i reso/i, fatto salvo che le spese di spedizione e di reso del/i Prodotto/i interessato/i restano a carico dell’Acquirente.

ARTICOLO 9. POLITICA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI E POLITICA SUI COOKIE

È possibile trovare la Politica di protezione dei dati personali qui: Inserire il link del sito dove si trova la politica di trattamento dati personali

È possibile trovare la Politica sui cookie qui: Inserire il link del sito dove si trova la politica sui cookie

ARTICOLO 10. DISPOSIZIONI VARIE

10.1. Web beacons

Alcune pagine del Sito possono contenere web beacons che consentono di contare il numero di visitatori del Sito e/o di fornire alla Società un certo numero di indicatori.

Questi web beacons possono essere utilizzati con alcuni dei nostri partner, in particolare per misurare e migliorare l’efficienza del Sito.

In ogni caso, le informazioni ottenute tramite questi web beacons sono rigorosamente anonime e consentono semplicemente di raccogliere statistiche sull’utilizzo di determinate pagine del Sito, al fine di servire meglio i Clienti del nostro Sito.

10.2. Forza maggiore

La Società non potrà essere considerata responsabile per l’inadempimento totale o parziale degli obblighi derivanti dal presente contratto, laddove tale inadempimento sia imputabile al Cliente o a cause di forza maggiore (Articoli 1463 e ss. del Codice Civile).

La Società avviserà il Cliente/Acquirente dell’elemento costitutivo di forza maggiore entro 5 giorni lavorativi dal verificarsi dell’evento.

Parti convengono di trovare un accordo nel più breve tempo possibile, al fine di determinare le modalità di evasione dell’ordine durante il periodo di forza maggiore.

Trascorso un (1) mese dall’insorgere della causa di forza maggiore senza che sia stato possibile dare corso all’ordine, le Parti saranno esonerate delle reciproche obbligazioni. Ove necessario, La Società rimborserà all’Acquirente l’importo dell’ordine nel più breve tempo possibile.

10.3. Integralità dell’accordo

Le presenti condizioni generali di vendita e la conferma d’ordine trasmessa dalla Società all’Acquirente formano un insieme contrattuale che costituisce la manifestazione integrale delle intese intervenute tra le Parti.

10.4. Conservazione delle transazioni

L’archiviazione dei riepiloghi amministrativi viene effettuata su un supporto affidabile e duraturo in modo da corrispondere a una copia fedele e duratura.

10.5 Foro competente

Le presenti condizioni generali di vendita e i rapporti contrattuali tra la Società e l’Acquirente sono retti e regolati dal diritto italiano.

Qualsiasi controversia relativa all’interpretazione, all’esecuzione o alla violazione delle presenti condizioni generali di vendita e/o dei rapporti contrattuali tra la Società e l’Acquirente sarà devoluta alla competenza esclusiva dei tribunali italiani, anche in caso di pluralità di convenuti e/o chiamata in garanzia, anche per provvedimenti d’urgenza o provvedimenti cautelari anticipatori o su richiesta. Il Tribunale di Milano è esclusivamente competente in caso di controversia, ove non siano applicabili inderogabilmente altri Fori.

Prima che venga intrapresa qualsiasi azione legale l’eventuale controversia sarà oggetto di un tentativo di risoluzione stragiudiziale o di mediazione tra la Società ed il Cliente, entro trenta (30) giorni a decorrere dall’evento occorso. Il tentativo di mediazione o di risoluzione stragiudiziale della controversia da parte della Società non costituirà novazione, né deroga alla presente clausola di attribuzione della competenza, fatta salva la possibilità della Società di adire l’Autorità Giudiziaria per ottenere un decreto ingiuntivo o un provvedimento cautelare.

black friday sale